Ripartiamo per il nuovo disco

Per mesi siamo stati rinchiusi senza poter sfogare le nostre note ma finalmente vediamo la luce.

Questa pandemia non ha solo interrotto le libertà ma anche il nostro progetto. Da anni stiamo lavorando sul nuovo disco, abbiamo investito sudore ed impegno in quello che siamo sicuri sarà una nuova strada, un progetto ambizioso ma al contempo naturale, nato da un’evoluzione non forzata di un sound in continua evoluzione ed alla ricerca di originalità.

Questo periodo di stand-by ci ha caricato di aspettative ed entusiasmo ed adesso siamo pronti a scrivere un nuovo passaggio dell’era SONS.

A breve nuove news sul nuovo album in uscita nel 2021.

MG


Louder Fest (Mikasa)

Quasi per gioco è nata la serata Louder ed a dividere il palco con noi c’erano gli amici Grufus, ormai una certezza nel mondo stoner, la grande sorpresa delle Piccole Morti, band giovane orientata all’italiano ma con una potenza incredibile ed i Giganteschi Monolith Grown all’ultima data del loro tour.

Sul palco del Mikasa conditi da una soddisfacente affluenza di pubblico abbiamo dato vita ad un appuntamento che sicuramente si ripeterà per la qualità, l’entusiasmo ed il sound sempre potentissimo.

Una grande serata o meglio un pomeriggio nei profumi ed ambientazioni desertiche di Bologna.

MG


Arrivederci Ca’ Vaina (A presto non addio!)

Ci sono posti e persone che rimangono nel cuore e chi ha respirato l’aria del Ca’ Vaina lo sa benissimo.. Da sempre ragazzi alla mano ed innamorati della musica hanno dato spazio a tutti per suonare in un ambiente da veri professionisti e fatto sentire a casa qualsiasi musicista venuto da vicino e da lontano.

Noi Sons abbiamo avuto l’onore di cavalcare quel palco tante volte ed ogni singolo concerto ci siamo sentiti a casa, tra amici e colleghi, fianco a fianco con il solo obbiettivo di sentire e far sentire la nostra musica.

Purtroppo Ottobre 2019 è stato l’ultimo mese di live per il Ca’ Vaina che come purtroppo troppo spesso succede si è imbattuto nell’inadeguatezza organizzativa della gestione pubblica degli spazi. Ma questo non potrà toglierci i tantissimi bei momenti passati dentro quelle mura, le emozioni irripetibili e gli abbracci che faranno sempre parte di noi, Sons, Amici e Fratelli IFMT.

Incrociamo le dita per il futuro e speriamo di poter rivivere momenti come quelli.

MG